6 Nazioni 2009: Risultati del 21 marzo:

  • Italia – Francia: 8 – 50
  • Inghilterra – Scozia: 26 – 12
  • Galles – Irlanda: 15 – 17

Classifica FINALE:

  1. Irlanda: 10 pt
  2. Francia, Galles, Inghilterra: 6 pt
  3. Scozia: 2 pt
  4. Italia: 0 pt

L’Irlanda si è aggiudicata l’edizione 2009 del torneo 6 nazioni, conquistando anche il grande slam (la vittoria di tutti gli incontri del torneo)

Giusto per fare la parte di chi “sale sempre sul carro  del vincitore”,  oggi vi parlo proprio della nazionale irlandese, la quale ha conquistato l’ambito 6 nazioni per 19 volte (compresa l’edizione di quest’anno) e non ha mai conquistato il campionato mondiale, che come vi ho già raccontato è stato conquistato esclusivamente da: Nuova Zelanda, Australia, Sud Africa ed Inghilterra.

Una delle catteristiche più importanti di questa nazionale è il fatto che rappresenta sia l’Irlanda del Nord (Politicamente sotto la Gran Bretagna) che L’Eire (la Repubblica Irlandese), a differenza di quanto avviene alle olimpiadi dove la Gran Bretagna partecipa come rappresentativa unica (senza distinzioni fra: Inghilterra, Scozia, Irlanda del Nord e Galles) e distinta dall’Eire, oppure il calcio dove esistono le nazionali di Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord ed Eire tutte distinte. Quindi possiamo dire che da un punto di vista “rugbistico” l’ IRA non avrebbe ragione di esistere.

In quasi tutti gli articoli delle settimane precedenti avete già avuto modo di ascoltare l’inno dell’Irlanda, perchè i migliori video che ho trovato, con gli inni delle altre nazioni, corrispondevano quasi sempre ad incontri contro  gli uomini in maglia verde. Oggi però vi propongo un video con il solo inno irlandese Ireland’s call:


Come the day and come the hour
Come the power and the glory
We have come to answer
Our Country’s call
From the four proud provinces of Ireland

Ireland, Ireland
Together standing tall
Shoulder to shoulder
We’ll answer Ireland’s call

From the mighty Glens of Antrim
From the rugged hills of Galway
From the walls of Limerick
And Dublin Bay
From the four proud provinces of Ireland

Ireland, Ireland
Together standing tall
Shoulder to shoulder
We’ll answer Ireland’s call

Hearts of steel
And heads unbowing
Vowing never to be broken
We will fight, until
We can fight no more
From the four proud provinces of Ireland

Ireland, Ireland
Together standing tall
Shoulder to shoulder
We’ll answer Ireland’s call

Vista la prestigiosa vittoria ottenuta nel 6 nazioni, credo che la nazionale irlandese si meriti un video  in più rispetto alle altre, quindi tenendo presente anche la sua originalità nel rappresentare tutta l’Irlanda, ho pensato al bellisimo brano degli U2 “Sunday Bloody Sunday”:

Le scene del video sono tratte dal film “Bloody Sunday” di Paul Greengrass che mi sento di consigliarvi caldamente.

Detto questo non mi resta che fare ancora i complimenti alla nazionale irlandese e darvi appuntamento alla settimana prossima.

Ciao a tutti.

Roberto

Annunci