Oggi è un grande giorno!
Scoprirete il perchè alla fine dell’articolo. Intanto continuo a parlarvi di cartoni nipponici dolci e strappalacrime. Rimaniamo sempre in Europa, precisamente fra Francia e Spagna e parliamo di Belle e Sébastien (Meiken Jolie nella versione originale)

La trama, (basata su una serie di novelle omonime scritte da Cécile Aubry) narra le vicende di Sebastien, un ragazzino che vive in un villaggio dei Pirenei, e viene emarginato da tutti per il suo carattere timido e per il fatto di non avere una madre (infatti viene accudito dal nonno e da una zia).
Il nostro Sebastien un bel giorno incontra un cane enorme, (che chiamerà Belle), accusato ingiustamente di essere violento e pericoloso da parte di tutti gli abitanti del villaggio.
A questo punto Sebastien fugge insieme al suo nuovo amico Belle (che rischia di essere giustiziato), intraprendendo un lungo viaggio che lo porterà a conoscere nuovi amici ma anche molti impostori, e durante il quale il fedele Belle lo aiuterà ad affrontare situazioni difficili e pericolose, con l’obiettivo di cercare la madre scomparsa.

Secondo me in questo cartone si combinano gli ingredienti tipici del romanzo di formazione (il bambino timido e emarginato che inizia un vaggio pieno di avventure che lo fara’ crescere), con quelle di alcune storie di Samurai (La figura di Belle accusato ingiustamente, che si “riscatta” agli occhi dello spettatore grazie al suo coraggio ed alla fedelta’ nei confronti del padrone).

Purtroppo non sono mai riuscito a vedere molte puntate di questo cartone, e non so dirvi come vada a finire (nemmeno Wikipedia e Google mi sono stati di aiuto), quindi se qualcuno di voi sa qualcosa è caldamente invitato a “svuotare il sacco” ;-D

Come di consueto ora ci ascoltiamo insieme la sigla composta da S. Jurgense e T. Schijvens e cantata da Fabiana

Si tratta di una sigla di quelle importanti, che hanno fatto crescere almeno una generazione di ragazzini. Non so cosa ne pensate voi, ma io trovo semplicemente adorabile la vocina di Fabiana.

E adesso vi saluto …

… Ah dimenticavo!!!, devo dirvi perchè oggi è un grande giorno. Il motivo è semplice, l’articolo odierno è L’ULTIMO della serie sui cartoni animati giapponesi, so benissimo che ce ne sono ancora moltissimi, ma ho deciso di smettere di tormentarvi ogni settimana con questo tema, ma non preoccupatevi da venerdì prossimo comincerò con qualcos’altro!!!! 😀

A venerdì prossimo.

Ciao a tutti

Roberto.

Annunci