Fine del secondo anno di blog…bilancio necessario sempre con un po’ di musica.

Ah, Buon inizio 2010 con il nostro blog!

Numero di visite quest’anno: 18.690 (click più click meno)

Già! Questo blog ha all’incirca 1.500 contatti al mese, l’anno scorso erano 1000 al mese. Registriamo un +50%!!

Record di visite: 171 il 30 Ottobre 2009.

Ancora un grandissimo grazie a Voi visitatori, anche se non ci commentate!

Nell’immagina seguente l’andamento delle visite nell’anno:

Andamento visite al blog nel 2008-2009

Cose interessanti. Abbiamo aperto l’anno con un Gennaio pieno di visite e per quasi tutti gli altri mesi siamo rimasti saldamente oltre quota 1.400. C’è stato un piccolo calo a Luglio, ma Agosto è stato un buon mese con 1.437 visite. Forse anche in questi numeri c’è il segnale di una crisi che ha spinto molti a non allontanarsi dai PC? Chissà!

Vi ringrazio ancora, anche a nome di Roberto.

Numero di post pubblicati: 117 con questo.

E sempre grazie a Roberto. Per i suoi contributi. Ringrazio anche if_only che quest’anno ha pubblicato a quattro mani con Roberto il suo primo lavoro. Il blog è a tua disposizione se vuoi pubblicare altri lavori!

Naturalmente questo invito è aperto a tutti, scrivete una mail all’indirizzo di posta che trovate sulla destra per sapere come scrivere il vostro contributo. Aspetto i vostri lavori.

I primi 10 post più letti (amando le classifiche non posso esimermi dal farne una, e ormai è tradizione!)

Al decimo posto, il post “pasticcio” dedicato ai ricordi della memoria, quelli che saltano fuori senza un vero senso: Amarcord con 399 visite. Più che altro queste visite sono dovute alla gente che cerca il film del grande Fellini. Purtroppo molti dei video di questo post sono stati rimossi e non sono più rintracciabili. Peccato.

Al nono posto, si piazza la quinta nocciolina pubblicata da Roberto, Arachis hypogaea (5) con ben 418 visite. Cioè 418 persone che hanno cercato la copertina di Linus!

All’ottavo si piazza ancora un post di Roberto con 477 visite: made in japan (7) dedicato al pirate delle stelle, a Capitan Harlock

Al settimo, con 507 visite made in japan (2), sì sempre Roberto, che questa volta ci parla della famiglia Mazinga.

Al sesto posto la bella voce di Giuni Russo ricordata con il post La sua figura, che registra 557 visite.

Al quinto, un piccolo compendio della Musica del mondo, 574 visite, cioè di quel genere che racchiude in se diversi tipi di musica etnica rimescolati e rimasticati per farne qualcosa di nuovo e forse più udibile alle nostre orecchie.

Al quarto il ricordo di un grande cantautore italiano, Ricordando Fabrizio De André,  583 visite.

Questo articolo è, praticamente, il motivo principale del buon Gennaio avuto. La conferma che la buon, buonissima musica può tutto!

Al terzo posto, quest’anno arriva il nostro Indice con 683 visite. Segno che molti l’anno consultato per vedere cosa abbiamo da offrire. O almeno io la vedo così!

Al secondo posto, troviamo la classifica delle migliori 10 musiche da film con ben 1.024 visite!

Mentre al primo posto, per il secondo anno consecutivo, è occupato da I migliori 25 riff di chitarra, con ben 1295 visite. 25 canzoni, per lo più rock, che hanno fatto la storia e che tutti riconosciamo per le note emesse dalla chitarra, il suo riff.

Questo post quest’anno è stato la causa di un attacco ingiurioso nei miei confronti. Un tale zak ha “commentato” usando delle parole molto pesanti, dimostrando tutta una serie di cose:

  1. non ha letto tutto l’articolo, altrimenti avrebbe scoperto che Jimi Hendrix oltre che al 23esimo posto (e non 24esimo come detto da lui!) era anche al 4 posto
  2. non ha capito che non si parlava della bravura dell’artista ma di quanto il riff era famoso. E una cosa è essere bravi un’altra è essere famosi
  3. non ha capito che la lista non l’ho fatta io, ma come detto all’inizio di quel post è presa dal blog soundsblog; c’è anche il link all’articolo originario

Ah, una cosa caro zak, sei andato nella lista dello spam!

Vorrei ringrazia pubblicamente Roberto per le parole di sostegno che mi ha detto, e fargli i complimenti per i risultati ottenuti dai suoi articoli. Segno che Voi lettori avete aprezato!

Referente (cioè il sito dal quale provengono le visite)

In assoluto, il referente maggiore è stato FaceBook! Che dire, più che naturale visto che sembra ci sia il mondo intero.

Seguito da “google.it/reader”, il feed reader messo a disposizione da Google. È bello sapere che alcuni di voi ci trovano così interessanti da averci messo nelle “loro liste preferiti” e che ci consultano tutte le settimane!

Piccola curiosità: alcuni accedono a questo blog grazie al traduttore di Google. Siamo un po’ internazionali anche noi!

Ancora tante grazie!

Bene, mi fermo qui.

Così si conclude il secondo anno di vita di questo blog. Per il 2010 continueremo a scrivere ogni settimana i nostri articoli e magari vedremo di introdurre qualche novità.

Al prossimo venerdì.

Annunci