Vi siete mai chiesti quale sia il significato dell’ultima parte dell’indirizzo di una pagina web? .com, .edu, .gov. ecc…?
Come potete leggere qui, alcuni dei nomi erano stati pensati per essere utilizzati da certe classi di organizzazioni, per esempio:

  • .com: Organizzazioni commerciali
  • .edu:  Scuole e Università (tipicamente solo degli Stati Uniti)
  • .org:  Organizzazioni senza scopo di lucro

Anche se poi alla fine quasi tutte le organizzazioni hanno sempre scelto di registrare il proprio nome .com perchè “fa più figo”.
Poi ci sono i nomi “nazionali” che sono tutti di 2 lettere e sono stati assegnati a tutte le nazioni rappresentate presso le Nazioni Unite, per esempio:

  • .it: Italia
  • .uk: Regno Unito
  • .fr: Francia
  • .cn: Cina
  • .us: Stati Uniti

Qualcuno di voi sa a quale nazione si riferisce il nome .za?

Beh ve lo dico io, si tratta della nazione che in questi giorni va piu “di moda”, quella che da oggi e fino all’11 luglio sarà “sotto gli occhi di tutti”: il Sudafrica sede dei Mondiali di Calcio.

Ed è proprio dei mondiali che vi voglio parlare, credo che si tratti di un evento davvero particolare, anche chi non si interessa di calcio rischia di esserne coinvolto, e se poi vince la propria nazionale, la festa scoppia incontenibile (vi ricordate il 9 luglio 2oo6 :-))!

Siccome mi sento contagiato da questa atmosfera mondiale, ho deciso di fare quello che fanno tutti gli italiani in questo periodo: Decidere la formazioni della nazionale!.

Quindi bando alle ciance, iniziamo:

In porta mettiamo Zucchero e la sua “Con le mani”:

In difesa come “terzino fluidificante” Vinicio Capossela con “Ovunque Proteggi”:

Le partite si vincono in mezzo al campo, come centrocampisti ci vogliono dei “gladiatori” che lottino su ogni pallone, mantengano la squadra corta e soprattutto … CHE CORRANO …, quindi ho scelto Luciano Ligabue e la sua “Una vita da mediano”:

Dietro le punte ci vuole un “rifinitore” un “numero 10”, uno con i piedi buoni che con la sua inventiva riesca a servire le punte oppure ad andare direttamente in rete. Nella storia del calcio ce ne sono stati 2 al di sopra di tutti gli altri: Pelè Diego Armando Maradona, però io che sono un nostalgico degli anni ’80 e  nonostante tutto ho sempre un cuoricino bianconero (che quest’anno ha battuto poco poco :-()
scelgo Michel Platini ed il brano che i Beatles gli hanno dedicat0 “Michelle”:

Ok Ok, non è vero che i Beatles hanno dedicato il brano a Platini, però secondo me la melodia sembra fatta apposta per descrivere l’eleganza nel gioco di “Le Roi”🙂

Passiamo agli attaccanti, i predatori spietati dell’area di rigore, quelli che “non perdonano” ed hanno l’onere di “portare a casa il risultato” grazie ai loro gol.
Per questo reparto ho pensato agli Africa Unite con “Il partigiano Johhny” (… Il primo colpo va sparato qui …):

Come alternativa in attacco possiamo anche mettere in campo dei giocatori con un maggiore potenziale “offensivo” i Gem Boy con “Orgia cartoon”:

In Panchina ci vuole un allenatore di esperienza, uno che abbia già ottenuto dei risulati importanti, che ne dite degli White Stripes con “Seven nation army”?

non avete capito perchè ho scelto questo brano? provate a vedere vquesta versione, forse vi  si “schiariranno le idee”:

Ok la formazione l’ho fatta, e adesso vi lascio perchè devo andare a giocare a pallone, se volete ci vediamo venerdì prossimo.

Ciao a tutti

Roberto.