Quando scadono esattamente il latte oppure lo yogurt?

bisogna credere ciecamente alla dicitura “da consumarsi preferibilmente entro il …” oppure possiamo essere più elastici?

Ovviamente quando il latte inizia a diventare “verde” e a puzzare di formaggio io non lo bevo di certo, ma cosa fare appena scaduta la mezzanotte della fatidica data stampigliata sul fondo della confezione?

Forse si può consumare ancora, ma per quanto tempo? qualche ora? qualche giorno? …… questi atroci dubbi hanno iniziato ad attanagliarmi nelle ultime 2 settimane, perchè mi sono reso conto di una realtà di quelle che ho sempre avuto davanti agli occhi, ma non “vedevo” veramente finchè non mi  ha riguardato da vicino.

Ho scoperto che  anche le persone hanno la “data di scadenza”, cioè la PENSIONE (anche se mi rendo conto benissimo che esistono persone “A LUNGA CONSERVAZIONE” cioè  lo sterminato esercito di precari, lavoratori atipici ecc…, per i quali la pensione è  una vera e propria CHIMERA più simile alla fantascienza che alla realtà).

Me ne sono accorto perché ho partecipato alle festicciole di “congedo dal lavoro” di una mia collega e di un amico.

Prima di queste settimane per me  la gente che andava in pensione erano i “vecchi” e non quelli con i quali avevo lavorato (o collaborato in attività extralavorative) fianco a fianco per anni.

La sensazione che ho provato è stata la stessa in entrambi i casi, ho pensato che si trattava di persone ancora vigorose ed energiche, che avevano ancora molto da dire e da dare sia lavorativamente che umanamente.

Però per loro la “data di scadenza” è arrivata, quindi è venuto il momento di smettere di lavorare.

Esistono comunque molti esempi di persone che vivono una seconda o addirittura una terza giovinezza, fra tutte ne ho scelte alcune che sicuramente conoscete.

Il primo di questi “personaggi misteriosi” è un uomo che forse ha fatto innamorare più donne da anziano piuttosto che da giovane, è un attore famosissimo che viene dalla Scozia, Signore e Signori ecco a voi Sean Connery:

Da giovane nell’interpretazione dell’agente 007 al servizio di Sua Maestà:  Bond … James Bond

… Con meno capelli, la barba “canuta”, qualche primavera in più sulle spalle ma perfettamente a proprio agio a fianco della bellissima Catherine Zeta Jones nel film Entrapment.

volete un altro esempio di attore che da giovane ha fatto “giarare la testa” a molte fans? lo volete americano? eccolo: Richard Gere

Qui fa valere il fascino della divisa nei confronti di Debra Winger in Ufficiale e gentiluomo

22 anni dopo con i capelli d’argento, ma comunque in grado di ballare con intensità un emozionante tango dei Gotan Project, insieme a Jennifer Lopez in Shall We Dance:

Ma non sono solo i maschi a “migliorare con il tempo”, ve la ricordate la sex simbol Sharon Stone in Basic Istinct?

Era il 1992 e la famosa scena dell’accavallo delle gambe senza mutandine ha fatto discutere non poco.

Rieccola più sexy che mai 14 anni dopo, nel sequel (meno fortunato) Basic Istinct 2

Un’altra attrice che sembra aver “venduto l’anima al diavolo” è la statunitense Jane Fonda poco più che trentenne in Barbarella

E sessantanovenne, per sua stessa ammissione, nello spot di una casa produttrice di cosmetici:

Bene! quello che volevo dirvi ve l’ho detto, adesso vado a controllare le  mie carte, per vedere quanto tempo devo lavorare prima di andare in pensione.

Ciao a tutti

Roberto