Voi mi insegnate che l’asse terrestre è inclinato di 23°27′ rispetto alla perpendicolare al piano dell’eclittica.Come al solito voi mi direte:  “E allora?!?!?”

Allora,  l’inclinazione dell’asse terrestre, unitamente al moto di rotazione, determina l’alternarsi delle stagioni, e adesso siamo in AUTUNNO, ed è di questo che voglio parlare, a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre il clima inizia a farsi freddo, inizio ad avere nostalgia dell’estate oppure desidero di trovarmi da qualche parte al caldo:

Dik Dik – Sognando la California

Inoltre le giornate si accorciano, e la cosa mi mette un po di malinconia, la stessa che provo nell’ascoltare due brani molto romantici ma un po tristi:

Love Story

Francis Lai – A man and a woman

(lo sapevate il titolo di questo brano? io no e per fortuna mi sono imbattuto in questo gruppo di discussione ;-))

Per non parlare degli alberi, che inizano a spogliarsi delle foglie ingiallite che cadono a terra:

Yves Montand – Les feuilles mortes (Le foglie morte)

Ma l’autunno non ha solo aspetti negativi, il clima rigido l’atmosfera un po grigia ed il desiderio di riscaldarsi rendono questo periodo adatto per ascoltare certi tipi di melodie “calde” e “morbide”:

Chet Baker – I get along without you very well

Norah Johnes – Sunrise

Cosa ne dite?,  secondo voi ascoltare questi brani in estate darebbe le stesse emozioni? io credo proprio di no.

Tutto questo per dirvi che mancano circa 13.000.000 di secondi al 21 marzo (l’inizio della PRIMAVERA!!!), quindi basta avere un po di pazienza😉.

-12.999.999
-12.999.998

Adesso però vi  lascio, devo andare a raccogliere le foglie dal viale.

-12.999.997
-12.999.996

Ci vediamo venerdì prossimo.

-12.999.995
-12.999.994

Ciao a tutti.

-12.999.993
-12.999.992

Roberto

-12.999.991
-12.999.990
….