Siamo vicinissimi alla fine del megalistone!

Quindi avanti con altre 10 posizioni.

471. On the Road Again, Willie Nelson, 1980

(Nota personale: Grammy come migliore canzone country del 1980, la canzone fu scritta nel il film “Honeysuckle Rose”, conosciuto in Italia col nome di “Accordi sul palcoscenico”. La canzone ebbe anche una nomination agli Oscar.)

472. Where Did Our Love Go, The Supremes, 1964

(Nota personale: Si tratta del primo successo del gruppo. Come spesso accade, la canzone era stata pensata per un altro gruppo della Motown che la rifiutò, come fecero le Supremes all’inizio visto che la canzone costringeva la cantante Diana Ross a cantare un tono più basso del naturale. Questo però si rivelò essere il punto di forza della canzone.)

473. Do Right Woman, Do Right Man, Aretha Franklin, 1967

(Nota personale: La voce è quella fantastica della regina del soul. Questo pezzo era il lato B del singolo che conteneva “I Never Loved A Man (The Way I Love You)”. Un invito alle donne ad essere forti come gli uomini di notte.)

474. One Nation Under a Groove, Funkadelic, 1978

(Nota personale: il tutto nasce come sempre per caso: George Clinton leader della band era davanti al palazzo delle Nazioni Unite per alcune riprese quando vedendo l’alzabandiera e l’arrivo di alcune persone un componente dello staff esclamò il titolo della canzone. Da lì George partì per scrivere il pezzo.)

475. Sabotage, Beastie Boys, 1994

(Nota personale: Il video è un riassunto dei migliori (o peggiori dipende dai gusti) film polizieschi anni ’70 in cui gli “sbirri” sono quasi dei vendicatori, e la musica sembra rifinita il giusto per seguire il video.)

476. I Want to Know What Love Is, Foreigner, 1984

(Nota personale: Canzone molto famosa da noi, grazie all’utilizzo che se ne è fatto in alcuni spot pubblicitari. Nel video si può vedere l’ingresso di un gran numero di persone che salutano il gruppo. Si tratta del New Jersey Mass Choir, che fu chiamato per cantare le parti corali. “I want to know what love is” cioè, “Voglio sapere cos’è l’amore” e chi non vorrebbe saperlo?.

477. Super Freak, Rick James, 1981

(Nota personale: canzoncina stupidina, a detta dello stesso autore, messa assieme per divertimento e per provare qualcosa di nuovo. La canzone parla di una ragazza che potremmo definire “avventurosa sessualmente”. La parte del basso è famosa soprattutto per essere stata riutilizzata da MC Hammer per “U Can’t Touch This”.)

478. White Rabbit, Jefferson Airplane, 1967

(Nota personale: Prendete “Alice nel paese delle meraviglie”, prendete della LSD, ascoltate “Sketches Of Spain” di Miles Davis e probabilmente anche voi scriverete questa canzone. L’idea venne a Grace Slick, la cantante, dopo aver notato che in molte fiabe è presente una sostanza magica che altera la realtà. Lei associò questo elemento alle droghe che usava.)

479. Lady Marmalade, Labelle, 1974

(Nota personale: canzone rifatta da miriadi di cantanti e gruppi, questa è quella originale. La canzone fu ispirata da alcune prostitute di New Orleans, che attiravano i clienti chiedendo “Voulez-vous coucher avec moi ce soir?”, cioè “vuoi dormire con me questa sera?”. Quando Labelle interpretò questo pezzo in TV dovette cambiare la frase in “Voulez-vous danser avec moi ce soir?”, “vuoi ballare con me questa sera?” )

480. Into the Mystic, Van Morrison, 1970

(Nota personale: questa canzone parla di un marinaio che pensa a come ritornare dal suo amore. Curiosità la canzone dice “when the foghorn blows I will be coming home”, cioè quando “suonerà il segnale antinebbia io starò tornando a casa”; in genere il “corno antinebbia” suona quando c’è pericolo, ma qui viene usato per annunciare il ritorno dell’amato all’amata.)

Per oggi abbiamo chiuso. Ci rimangono solo 20 canzoni.

Al prossimo venerdì.