Non ci sono più scuse, è arrivato il momento …

… di ritornare a lavorare!
Le vacanze ormai sono solo un ricordo, forse alcuni si stanno ancora aggrappando agli ultimi scampoli di ferie, ma è una questione di giorni.

Ritornano gli impegni quotidiani, le piccole grandi sfide, i problemi da affrontare, che a volte diventano enormi se non affrontati nella maniera giusta, trasformandosi in ossessioni dalle quali ci sentiamo oppressi, quasi perseguitati, un po’ come il capitano Achab era ossessionato dalla balena bianca nel romanzo Moby Dick di Herman Melville

Vinicio Capossela
: I fuochi fatui

Per aiutarvi a riprendere il lavoro con la vostra consueta grinta e determinazione, ho deciso di aiutarvi a fare un pieno di “energia positiva” proponendovi 3 video di quelli che danno la carica:

Iniziamo con il discorso di coach Tony D’Amato (interpetato dal grande Al Pacino doppiato dall’altrettanto grande Giancarlo Giannini) in “Ogni maledetta domenica

Siete d’accordo? credete anche voi che sia necessario uscire dall’inferno conquistando un centimetro alla volta? siete disposti a lottare per un centimetro? allora ascoltate anche le sagge parole del campione di pallacanestro Gilbert Arenas (provate a dimenticare che si tratta dello spot pubblicitario di una multinazionale):

Avete capito? non dovete permettete a nessuno di dirvi o anche solo di pensare che siete delle nullità, lavorate sodo ogni giorno per dimostrare quello che valete, e obbedite al generale Massimo Decimo Meridio, e al suo segnale …

E soprattutto non scoraggiatevi se i problemi sembrano insormontabili, perchè: “Sono le condizioni peggiori a rendere le cose straordinarie”

(per cortesia anche in questo caso dimenticate che si tratta di uno spot pubblicitario)

Spero di essere riuscito a darvi la carica giusta, adesso però devo lasciarvi perchè ho molte cose da fare: Devo vincere una partita di football americano, una di pallacanestro ed una battaglia contro i barbari nelle file dell’esercito romano, poi vado a tuffarmi nella piscina ghiacciata della mia supervilla ultramoderna, e se mi avanza del tempo passo ad acquistate un paio di adidas ed una BMW.

A venerdì prossimo.

Ciao a tutti.

Roberto