Riprendiamo a parlare dei vincitori della Targa Tenco come miglior opera prima.

Nell’anno 1988, il premio fu assegnato a Mariella Nava.

Mariella Nava, classe 1960, inizia la sua carriera come compositrice e scrive il brano “Questi figli”, che colpisce Gianni Morandi che vuole inciderla nel suo album “Uno su mille”, anno 1986

Il suo primo disco è di due anni dopo, 1988, intitolato “Per paura o per amore”

Come spesso accade per le opere prima, non ha un buon successo commerciale ma si fa notare dalla critica.

Di questa opera prima posso proporvi un medley:

La prima canzone “28 Gennaio” è dedicata alla “maestrina dello spazio” cioè Christa McAuliffe, la maestra americana deceduta nell’esplosione dello Shuttle Challenger.

Questo medley ci permette di apprezzare la voce di Mariella, potente ma che sa anche essere dolce all’occorrenza. In alcuni passaggi mi ricorda un po’ Mia Martini, come in “Uno spiraglio al cuore”

L’anno dopo, 1989, Mariella pubblica il secondo lavoro “Il giorno e la notte” disco che la spinse verso un grande successo grazie soprattutto ad un pezzo molto discusso, “Dentro di me”, che venne censurato per i suoi riferimenti espliciti al sesso

Mariella non tralascia il lavoro di compositrice e scrive numerose canzoni per i “big” della musica italiana, tra questi Loredana BertèOrnella VanoniMango e Andrea Bocelli. Per lui penserà la canzone la magnifica “Per amore”

Di recente Mariella è apparsa nel reality show di Raidue Music Farm; anche se era tra le favorite, non vinse ma questa apparizione televisiva la rilanciò in parte.

Nel 2008 fu impegnata in una campagna contro le morti bianche e gli infortuni sul lavoro. Per questa campagna compose la canzone “Stasera torno prima”; la canzone fu donata all’AMNIL (Associazione Italiana dei Mutilati e degli Invalidi), nello stesso anno si esibì in vari concerti a favore di questa associazione.

Canzone che non lascia indifferenti e che sa raggelare in alcuni passaggi. La voce di Mariella con il tempo non è cambiata se non in meglio.

Nel 2009 pubblica, solo sul suo sito ufficiale www.mariellanava.it, il singolo “Sorridi Sorridi”

mentre nel video ufficiale la si vede accompagnata dalle formichine di Fabio Vettori

Sul sito è ancora possibile vedere una versione acustica del pezzo: ma solo a certi orari, cioè dalle 23:55 alle 00:55 e dalle 11:55 alle 12:55.

Coraggio che ne vale la pena.

Al prossimo venerdì.