Presso un pino solitario stava un samurai.

Secondo il libro di Eiji Yoshikawa, Musashi, il samurai, ebbe lì durante un combattimento che lo vedeva fronteggiare un alto numero di nemici, l’idea di usare due spade; Musashi istintivamente estrasse non solo la spada lunga ma anche quella corta diventando inattaccabile potendo parare il colpo avversario e attaccandolo allo stesso tempo.

Photek, “Niten Ichi-ryu”

Niten Ichi-ryu, è una vera scuola di combattimento fondata da Miyamoto Musashi: esistito realmente, ha ispirato Yoshikawa nella stesura del suo libro.

Musashi da par suo, ha scritto il “Libro dei cinque anelli” o dei cinque elementi visto che i capitoli che compongono il libro hanno ognuno il nome di un elemento: Terra, Acqua, Fuoco, Vento, Vuoto e rappresentano 5 aspetti della strategia che ogni guerriero deve saper padroneggiare.

E questi elementi fanno parte delle avventure di un notissimo idraulico paffuto e baffuto che saltella allegramente per gli schermi dei nostri computer: il super idraulico Mario

(Nota personale: sì, dopo la prima “musichetta” che non scalda il pubblico, gli applausi scrosciano per il tema di Super Mario!)

il cui papà, Shigeru Miyamoto, papà anche (giusto per nominarne due) di Donkey Kong e di The Legend of Zelda

ha compiuto gli anni lo scorso 16 novembre!

Anche se in ritardo: お誕生日おめでとうございます

Che stando a Google Translate vorrebe dire buon compleanno

Al prossimo venerdì.