Beh, se non ieri…almeno ieri l’altro!

Già! È proprio così. Ieri: il passato, le cose successe; e ne sono successe di cose.

Quella più importante di tutte, quella più pesante, è, senza dubbio, il mio compleanno, il mio 37 genetliaco.

E se il buon Sir Mc Cartney mi canta una rockeggiante “Happy Birthday”

io mi sento più in vena di assaporare l’inno al passato quella “Yesterday” dei Fab Four qui interpretata dal Genius Ray Charles.

Happy birthday!

Al prossimo venerdì.

P.S.
Ah, se il post vi sembra un po’ triste…almeno fatemi gli auguri che siete già in ritardo di un giorno!