Questo post lo voglio dedicare alla memoria del primo uomo che camminò sulla luna: Neil Armstrong, morto il 25 agosto 2012.

Neil, pilota collaudatore della NASA e poi astronauta, è ricordato per la frase “Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità”, che pronunciò quando posò piede sulla Luna.

Frank Sinatra “Fly me to the moon”

Diciamo subito una cosa. Molti, forse anche qualcuno di voi, pensano che Neil non sia mai andato sulla Luna e che tutto sia un’abile macchinazione; e altri conosceranno la storiella su Mr. Gorsky.

Anche se non avesse mai posto piede sulla Luna, Armstrong è comunque da ammirare per il coraggio che ha messo in tutta la sua vita di pioniere dei voli e per aver partecipato al Festival di Sanremo nel 1999 salutando il conduttore con il celebre saluto del film “Incontri ravvicinati del terzo tipo”.

Tra tutti i video e articoli che lo ricordano, quello che mi è piaciuto di più è stato del canale Youtube 5 Seconds Films

 

Lo trovo molto delicato come pensiero e mi piacciono le gocce del liquore: rotonde dato che non c’è gravità.

Tanti saluti a Neil.

Al prossimo venerdì.