Antonio mi ha insegnato ad apprezzare le parodie dei film fatte in “5 secondi”, e questa settimana ho deciso di proporvi quella del film “L’alba del pianeta delle scimmie“.

Il film è uscito l’anno scorso e, secondo una moda molto attuale, rappresenta il prologo rispetto ad un altro film uscito nelle sale nel 1968 (Il pianeta delle scimmie).

Perchè ve lo propopongo?

Perchè questa settimana non sapevo cosa scrivere, poi ho ieri ho visto Matteo Renzi che si è candidato alle le primarie del Partito democratico

Personalmente, trovo che il meccanismo delle elezioni primarie, per l’elezione del candidato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri abbia poco a che vedere con il nostro Ordinamento Costituzionale. Infatti L’Articolo 92 della nostra Carta Costituzionale dice:

Il Governo della Repubblica è composto del Presidente del Consiglio e dei ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei ministri.
Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri.

Quindi il Presidente della Repubblica

NOMINA

Il Presidente del Consiglio dei Ministri.

Ma allora che senso ha fare le elezioni primare, nelle quali gli elettori del PD scelgono il proprio candidato alla Carica di Presidente del Consiglio, se poi non ci sarà un’elezione diretta del medesimo?

Io non lo capisco, e credo che questa storia delle primarie serva solo a “SCIMMIOTTARE” un po’ gli americani che invece ELEGGONO DIRETTAMENTE il Presidente degli Stati Uniti d’America.

Renato CarosoneTu vuò Fa’ L’Americano

Alberto Sordi da Un americano a Roma

Ora vi lascio, devo andare a “distruggere” un po’ di “maccaroni”.

A venerdì prossimo.

Ciao a tutti

Roberto.