C’è un uomo solo al mondo che riesce ogni volta a farmi rimanere a bocca aperta per ore!

In questa settimana che ha visto il ritorno sul palco dopo 18 anni di un Celentano, tutto sommato in buona forma, dell’attraversata dello stretto di Messina a nuoto da parte di Beppe Grillo, pagato 4 e mezzo dagli scommettitori, e della presentazione di una nuova manovra/patto di stabilità che rilancerà l’Italia

 

(Nota personale: canzone scritta nel 1976!)

è bello ritornare ancora da lui, ammirarne la puntualità e poi restare sempre a bocca aperta!
Come il mio dentista, non c’è nessuno!

Lo so, vi aspettavate un post tutto incentrato sul Molleggiato…aspettalo…mi basta trovare i video! E questa è una minaccia!

 

Intanto godetevi un bel pezzo di Louis Prima, che quelli di voi che seguono il Dr House sicuramente hanno già sentito, una bella canzone di questo cantante italo-americano, un pezzo divertente che parla di…funerali. Divertitevi: Enjoy Yourself

 

Al prossimo venerdì.