Luciano LigabueHo perso le parole

Ebbene SI, per due settimane vi ho lasciato “senza parole”, senza le mie “preziose” parole.

Vi sono mancate?

Non credo, ma ho deciso comunque di darmi una regolata e regalarvi una ascolto degno di questo nome (almeno un po’ degno).

Dunque dov’eravamo rimasti?

Adesso ricordo, eravamo in una sala da ballo due settimane fa e l’orchestra Castellina Pasi ci proponeva un magnifico Valzer.

Quello dedicato al “più amato di tutti i ladri”, Lupin III

Se siete “anziani come me, vi ricordate anche questa sigla meno romantica e molto più inquietante:
Planet O

se invece siete giovani avete sentito questa che non so come definire …
… forse IGNOBILE
Lupin l’incorreggibile Lupin

Ma lasciamo perdere le sigle dei cartoni animati, e concentriamoci sui ladri. Vi stanno simpatici? di solito no, ma Lupin lui si è simpatico, e poi deruba solo i ricconi (anche un po’ cattivi), quindi nessuno lo considera “una minaccia”.

Ora passiamo ad un altro ladro, uno bello grosso, forse lo possiamo considerare “il ladro di tutti i ladri”, un ladro che non sta simpatico a nessuno, nemmeno a Marco Travaglio

Parlavo proprio di Bettino Craxi, che come spiega molto bene Travaglio ne ha combinate di tutti i colori (nonostante gli sforzi di riabilitarlo di Berlusconi e i suoi media), infatti il politico milanese ha:

  • Favorito il gruppo imprenditoriale di Berlusconi
  • Avuto rapporti con la Massoneria
  • Emanato leggi a favore delle TV Berlusconiane
  • Ha richiesto tangenti agli imprenditori per arricchire la sua famiglia

E’ stato condannato per corruzione, ed anzichè affrontare il carcere come i morti di fame, è fuggito … ad Hammamet
Paolo Rossi Hammamet

Ah dimenticavo, da presidente del consiglio ha portato il debito pubblico da 400.000 a 1.000.000 di miliardi di Lire!!!!
ABBA Money money money

Ma che Casino aveva combinato con il DEBITO PUBBLICO!!!!

oppure NO
Forse il debito pubbico alle stelle negli anni ’80 non era un problema, sentite cosa ne pensa Paolo Barnard

Avete sentito?
Il debito pubblico di uno stato a moneta sovrana (come l’Italia degli anni ’80) era la RICCHEZZA DEI CITTADINI?

Vi sembra impossibile?
quando avete preso la seconda automobile?
quando siete riusciti a comperare un “appartmentino” al mare per le vacanze (che duravano un mese)?
quando la vostra famiglia era mantenuta da un solo genitore, che lavorava e “metteva via”?

Negli anni ’90 e 2000 del favoloso euro?
oppure nell’era delle tangeni della prima Repubblica di Craxi?

Dire Straits Money for nothing

Pink Floyd Money

L’altro giorno ho trovato questo video di un Craxi in sahariana, che dall’esilio di Hammamet profetizzava:

La crisi attuale, la nostra sudditanza nei confronti dell’Unione Europea e della moneta unica europea.

Il ladro dei ladri, nel 1992 cosigliava di RINEGOZIARE I PARAMETRI DI MAASTRICHT PER DARE MAGGIORE DIGNITA AL NOSTRO PAESE, UN GRANDE PAESE.
E definiva l’Unione Europea come quello chè cioè un INFERNO

The TrammpsDisco Inferno

Dopo a aver visto e sentito ciò che vi ho appena proposto cambierete le vostre idee su Craxi?
NON CREDO
Cambierete le vostre idee sul debito pubblico?
NON CREDO
cambierete le vostre idee sull’Unione Europea?
NON CREDO

Ma spero che rifletterete un po’ sugli argomenti in gioco, e che vi metterete alla ricerca della verità (come sto cercando di fare io).

Ora vi lascio ma prima voglio dedicare un video a Natalina:
The Beatles – Eleanor Rigby

Chi è Natalina?
Credo che non lo sappia nessuno, e sicuramente non lo potrà sapere più nessuno.

A Venerdì Prossimo

Ciao a tutti

Roberto.

Annunci