Ormai youtube lo usiamo tutti. È, in pratica, un sostituto della TV.

Su youtube si possono trovare consigli su come montare le catene da neve, si possono trovare Web-Series (l’equivalente delle serie TV, ma fatte sul Web), recensioni di musica, film, libri, si possono trovare video che spiegano come fare video e i tormentoni musicali di PSY

Le persone che utilizzano Youtube per pubblicare i propri video, sono detti Youtubers. Tra i più famosi, di quelli italiani, sono da citare Yotobi (recensioni divertenti di film brutti), Farenz (recensioni “incazzate” di videogiochi e di tutto quello che gira attorno al mondo dei videogames), Daniele Doesn’t Matter (uhm… si potrebbe dire che recensisce la vita di tutti i giorni…).

Naturalmente la lista dei Youtubers è molto più lunga e copre molti più campi di quelli che vi ho presentato io; per farsene un’idea basta vedere il video di Piotta:

Un video in cui oltre a Yotobi e a Daniele, possiamo vedere altri Tubers.

Per quanto ne so, questo è il primo video musicale in cui dei Tubers partecipano e vengono citati direttamente nella canzone.

Questa, nel suo piccolo, è una consacrazione per questi Youtubers: da oggi fanno parte, non solo del mondo dei video di youtube ma anche della canzone italiana, e questo video li aiuterà ad essere ancora più famosi.

Per la lista completa vi rimando al canale di Piotta.

Andy Warhol disse che nel futuro tutti sarebbero stati famosi per 15 minuti: non aveva specificato che si doveva attendere Youtube per farlo!

Un bacione alla mamma, California e arrivederci al prossimo Venerdì.

Annunci