Ovvero: sentire questo cantante italiano in quel film straniero mi ha sorpreso!

Diciamo subito che questa, per ora, è una lista molto breve e di basa solo su esperienze di prima mano: nessuna ricerca quelli che citerò sono film che ho visto, se voi ne conoscete altri, aggiungeteli nei commenti.

Iniziamo con un film in cui sapevo che cantava una cantante italiana, ma credevo fosse “relegata” ai titoli di coda perché sentita non riuscivo a immaginarmi in che scena potesse calarsi. Il film è il western  “Django Unchained“, di Tarantino, il brano è “Ancora qui” cantato da Elisa e composto da Ennio Morricone.

 

La seconda canzone appare in un film angloamericano che parla di un futuro negativo in cui le donne sono divenute tutte sterili e questo ha spinto l’umanità sull’orlo dell’estinzione, il titolo è “I figli degli uomini“, all’improvviso si sente “Ruby tuesday” interpretata da Franco Battiato

e questa musica fa letteralmente sobbalzare sulla sedia tanto è dolce rispetto alle scene e alla storia del film.

 

L’ultimo sobbalzo lo devo al film “La casa sul lago del tempo“, film abbastanza mieloso che parla di una storia d’amore che che mescola, a modo suo, i viaggi nel tempo; in questa strana atmosfera di ieri che è domani e viceversa all’improvviso quasi buttata lì a caso si sente “Chiamami adesso” di Paolo Conte

 

e voi, in quali film avete scoperto musiche italiane?

Attendo speranzoso vostre segnalazioni.

Al prossimo venerdì.