Già!
Dietro a quello strano segno che campeggia in alcuni nostri apparecchi, quella specie di ‘D’ che si guarda allo specchio, c’era tutto l’operato di una persona, quel signor Dolby che grazie ai suoi studi ci permette oggi di avere a disposizione “fantascientifici” apparati 5 + 1 o delle “semplici” cuffie di qualità.

Qui potete vedere quasi tutti i modi in cui veniva presentata caratteristica che denotava purezza di suono e bontà d’audio elevata. ATTENZIONE: L’audio alcune volte è alto!

Al prossimo Venerdì.