Riprendiamo l’ascolto e la riscoperta dei vincitori della Targa Tenco come Opera Prima. Quest’oggi vi propongo il vincitore dell’anno 2001: Pacifico.

Pacifico, come l’oceano, è il nome d’arte di Luigi de Crescenzo, cantautore classe 1964; e nel suo primo lavoro questa “parentela” con l’oceano è oggetto di gioco dall’autore stesso.

Musica semplice, pop leggero che però martella e ti entra subito in testa. E non è l’unico tipo di pop che ci viene proposto in questo disco. Già il secondo pezzo “Il faraone” ha un sapore più “maturo”

Con questo primo album, Pacifico, ha vinto non solo la Targa Tenco, ma anche il Premio Grinzane Cavour per il testo del brano “Le mie parole”, canzone dal gusto sospeso che fa riflettere sull’uso di quello che pure io adesso sto usando e voi leggendo.

Negli anni seguenti questo CD, Pacifico ha collaborato con diversi artisti sia italiani che stranieri, tra tutti ricordo: Celentano, Frankie HI-NRG MC.

Tra i pezzi che voglio segnalare di questo lavoro ci sono “Con gli occhi al cielo”, una struggente canzone d’amore

e trovo molto bello “Il presente”, un misto di rap e cantato con dei interessanti cambi di base.

Concludo questo rapido incontro con Pacifico con il brano “Fine fine”

Al prossimo venerdì.