La scorsa settimana vi parlavo del mio nuovo lavoro.

Beh, per essere più precisi della mia nuova mansione, cioè quella di persona che gira interrogando gli altri nel proprio mestiere.

Un amico mi ha etichettato con “Oh Signor! Un altro che viene a rompere i cog…ni!”

E devo dire che nella sua “brutalità” questa frase descrive appieno il lavoro, come la seguente canzone descrive la “violenza” che devo fare a me stesso per presentarmi a ciel sereno davanti a chiunque e chiedergli se è andato avanti nel proprio lavoro o meno “Rape me”

La canzone è una cover dei Nirvana…solo con un po’ più di “finta signorilità”: che sono costretto pure io ad usare.

Al prossimo venerdì.

Annunci