Illustrissimo (ex)Presidente Giorgio Napolitano,

Come molti, in questi giorni, anch’io le voglio scrivere due righe per ringraziarLa.

La ringrazio per questi ultimi 4 anni che ha voluto, anzi!, dovuto regalare all’Italia.

Quattro anni pesanti, che l’hanno vista soggetto a critiche ed attacchi che, personalmente, io non sarei riuscito a gestire come ha fatto Lei: una vera Fortezza Bastiani

 

La ringrazio per avermi fatto riflettere su quello che tempo fa si sarebbe chiamato self control: la capacità di restare calmi, cosa che sembra manchi a molti politici odierni e che spero avrà anche il suo successore.

Il suo successore…non sappiamo chi sia, ma già sta facendo parlare molto di sé. O meglio sta facendo litigare: e pare quasi di essere tornati a 4 anni fa con il “totonomi”e i veti incrociati che già volano da una parte all’altra dell’aula.

La ringrazio anche perché Lei, 4 anni fa, accettando di essere ancora il Presidente della Repubblica, sottolineò la maturità dei nostri politici di ragionare per il bene del nostro Paese…

 

Un saluto da L’Ascolto del Venerdì.