Finalmente sono appagato!

Dopo anni di studio, di letture, di teorie che spiegano perché il primo uomo sulla luna è un falso; FINALMENTE ho avuto una risposta certa!

Gli illuminati, i signori oscuri che governano il mondo, ESISTONO!

E Jovanotti ne fa parte!

Sì, lo so! Detta così pare di aver buttato subito tutto in vacca, ma se avrete la pazienza di vedere il seguente video rimarrete, come me, stupefatti:

 

Nel video potete sentire dalla viva voce di Lorenzo Jovanotti Cherubini che lui è stato invitato in un “summit segr…ehm privato, molto molto esclusivo”, di come c’erano circa 80 persone tra scienziati, premi Nobel, amministratori di mega aziende ma, soprattutto, non c’era nessun politico! A sottolineare come, ormai, la politica conti ben poco.

Complimenti Jova! Hai iniziato con “Jovanotti for president”

 

…e pare proprio che ti manchi poco per diventarlo!

Al mio io complottista, il racconto di Jovanotti ricorda nei tempi e nei modi il Gruppo Bilderberg: un gruppo segreto che si riunisce in “segr…ehm privato” e progetta il futuro del mondo.

Stiamo assistendo allo sdoganamento del Nuovo Ordine mondiale, e se non ci credete, vi ricordo che in questi giorni la Disney ha nei cinema il film “Tomorrowland“, in cui, guarda caso, si parla di un posto in cui scienziati e grandi artisti si riuniscono per progettare il mondo di domani.

 

Stanno uscendo allo scoperto!

Ma allora, come ci si chiede nei sottotitoli del video, ha ancora senso votare?

Per me sì! Perché noi popolo possiamo cambiare le cose perché siamo numerosi. Se quelle 80 persone vogliono che noi tutti diventiamo, faccio per dire, bisex perché così superiamo le differenze tra uomo e donna e non abbiamo più “paura dei gay”, ebbene possiamo dire di no! Possiamo dire che a noi non va bene!

Sconcertante non trovate?

Il chi votare poi è un altro discorso e non voglio affrontarlo adesso che NON siamo in par condicio: quando si parla male lo si deve fare di tutti in ugual misura!

Inti-Illimani, “El pueblo unido jamàs serà vencido”

 

Al prossimo venerdì.