Grazie! Questo vuol dire “Spasiba”.

Il grazie a voi che mi seguite e mi sopportate è doveroso.

Questa parola da un po’ di tempo la si sente spesso alla radio grazie all’ultimo pezzo di Robbie Williams, “Party like a russian”

 

e se dobbiamo dirla tutta per la maggior parte di noi è quella più chiara da capire anche se non conosciamo il russo!

Interessante come pezzo, sia per il testo che parla di un uomo forte che usa a proprio “piacimento” un intero Paese (che sia un riferimento a Putin?) sia per il campionamento di “musica classica” una parte della “Danza dei cavalieri” dal “Romeo e Giulietta” di Prokofiev

 

Un pezzo divertente che senza fare nomi fa capire tante cose.

Forse il prossimo disco di Mr. Robbie è da comprare!

Al prossimo venerdì