Di recente mi è successo uno di quei strani casi in cui cose slegate si riuniscono in modo semplice e chiaro.

Il genere umano, è detto, usa circa il 10% del potenziale del proprio cervello. Cosa succede se potessimo usarne il 100%?

Domanda interessante che viene esplorata, con molta fantasia nel film “Lucy” di Luc Besson.

 

trailer che presenta un film d’azione nel modo adeguato ma lascia fuori la scena iniziale in cui un australopiteco, forse proprio la Lucy che consideriamo la nostra “madre ancestrale” si sta abbeverando ad un fiume.

Ho trovato semplice e geniale l’utilizzo che viene fatto di quella ipotetica situazione di milioni di anni fa e mi ha riportato alla mente il perché quella scimmia umana si chiama proprio Lucy.

Il nome deriva, come forse saprete, dalla canzone dei Beatles “Lucy in the Sky with Diamonds”, canzone che veniva ascoltata dal gruppo di ricercatori che partecipavano agli scavi che portarono alla luce i resti di Lucy.

“Lucy in the Sky with Diamonds” viene spesso citata come un inno alla droga perché le iniziali di alcune parole del suo titolo formano il nome L.S.D.

E quale versione meglio di quella di Miley Cyrus e i Flaming Lips può testimoniare a favore di questa tesi:

 

Qualcuno o qualcosa ruba il cervello a Miley, che all’inizio del video vediamo distesa a letto circondata da pastiglie: chiaro rimando all’uso di droghe. Il video poi è un susseguirsi di immagini e suoni che possono rimandare a stati alterati del cervello.

E il componente del gruppo vestito da funghetto rimanda ad “Alice nel paese delle meraviglie” (il fungo la fa crescere o rimpicciolire) oppure se siete videogiocatori: Super Mario Bros (che si è ispirato ad “Alice nel paese delle meraviglie”).

Questo video, la canzone e il film di Luc Besson parlano tutti della stessa identica cosa: degli impatti negativi o positivi che le droghe, intese nel più ampio senso del termine, hanno sul nostro cervello, sulla nostra personalità e sulla nostra percezione del mondo.

Riusciremo un giorno ad usare meglio la nostra materia grigia? Chissà…

Al prossimo venerdì.

Annunci