Lucy

Lascia un commento

Di recente mi è successo uno di quei strani casi in cui cose slegate si riuniscono in modo semplice e chiaro.

Altro

Minions

2 commenti

Non sono solo degli affari gialli.

Tra un attimo ve lo spiego.

Altro

Un anno da ricordare

Lascia un commento

… e così siamo arrivati all’ultimo venerdì di quest’anno.

Certo che ne sono successe di cose…

Altro

50 volte…

1 commento

Quest’anno siamo circondati, anzi assaliti dal numero 50!

Io non ne posso più!

Altro

Senza poesia

1 commento

Berlino 9 luglio 2006

Altro

Mai rimandare a domani …

1 commento

Questa settimana avevo un bell’articolo da proporvi … Altro

za

Lascia un commento

Vi siete mai chiesti quale sia il significato dell’ultima parte dell’indirizzo di una pagina web? .com, .edu, .gov. ecc…?
Come potete leggere qui, alcuni dei nomi erano stati pensati per essere utilizzati da certe classi di organizzazioni, per esempio:

  • .com: Organizzazioni commerciali
  • .edu:  Scuole e Università (tipicamente solo degli Stati Uniti)
  • .org:  Organizzazioni senza scopo di lucro

Anche se poi alla fine quasi tutte le organizzazioni hanno sempre scelto di registrare il proprio nome .com perchè “fa più figo”.
Poi ci sono i nomi “nazionali” che sono tutti di 2 lettere e sono stati assegnati a tutte le nazioni rappresentate presso le Nazioni Unite, per esempio:

  • .it: Italia
  • .uk: Regno Unito
  • .fr: Francia
  • .cn: Cina
  • .us: Stati Uniti

Qualcuno di voi sa a quale nazione si riferisce il nome .za? Altro

Older Entries