Un natale triste

Lascia un commento

Quando siamo piccoli, il NATALE è il momento che aspettiamo con più trepidazione di tutti!

Altro

Io, DBA

Lascia un commento

La figura del DBA, cioè il DataBase Administrator (in italiano: amministratore della base dati) è, nel mondo informatico, tra le più oscure e poco conosciute… ma allo stesso tempo tra le più importanti: io sono uno di loro!

Altro

Il nostro Galateo: I cellulari al concerto

Lascia un commento

Quando Monsignor Giovanni della Casa scrisse il libro “Galateo overo de’ costumi“si indirizzava a dei lettori che volevano, o dovevano, comportasi in modo corretto in alcune precise situazioni.

Sicuramente anche voi, miei cari lettori, sentite la stessa identica necessità quando vi recate ad un concerto o ad una esibizione canoro o “sonora”.

Altro

Per fortuna non è un dentista!

Lascia un commento

Diciamolo chiaramente: dal dentista si provano sempre due dolori: quello dei denti e quello del portafoglio!

Altro

E ora qualcosa di completamente diverso!

Lascia un commento

Altro venerdì di pausa forzata.

Questa settimana, per problemi lavorativi e di salute.

I lavorativi: ho fatto un turno di lavoro fino alle 22 per un paio di giorni.

Di salute:

 

…sperando di non essere come Nanni in “Caro diario”.

E ora qualcosa di completamente diverso.

 

Al prossimo venerdì.

Ci sono una suora, Madonna e una in topless

Lascia un commento

E la cosa comica è che tutte e tre cantano!

Altro

Not much fun in Stalingrad, no. 1

Lascia un commento

In una puntata del “Monty Python’s Flying Circus” si scopre che Hitler si è rifugiato in Inghilterra e vive sotto il falso nome di Hilter.

 

Il vecchio Hilter viene scoperto mentre consulta una mappa che tenta di far passare per quella che useranno per una scampagnata mentre stanno, in realtà, progettando un nuovo attacco a Stalingrado.

Quando gli viene fatto notare che ha la mappa sbagliata, la battuta ricade sul fatto che “Not much fun in Stalingrad, no.” cioè “Non c’è molto divertimento in Stalingrado”, con riferimento ai noti fatti storici.

 

Ecco, attualmente credo di trovarmi in una piccola Stalingrado, quasi come cantavano gli Offlaga Disco Pax ;-),

 

Infatti in questi giorni, io (poco) e alcuni colleghi (molto di più), siamo oggetti di attacchi verbali da parte di persone che lavorano per altre ditte!

Perché dire questo in modo (semi)pubblico? Perché mi sa che queste cose si ripeteranno in futuro…

Quindi aspettatevi altri “Not much fun in Stalingrad, no.”

 

Al prossimo venerdì.

Older Entries

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 276 follower